LTTA Madrid: rimandata causa Emergenza COVID-19

Non nascondendo un po' di tristezza e di preoccupazione, il previsto percorso di formazione per lo staff e i formatori che doveva aver luogo a Madrid nel mese di Aprile è stato posticipato a causa della sospensione di tutte le attività in presenza del programma Erasmus Plus. Il tema del percorso formativo era l'ideazione di modelli di tutoraggio on the job specifici per i giovani svantaggiati. Ecco cosa ci scrivono i nostri partner di Fondacion Pinardi

... For this reason, especially today, we remember you at Pinardi and we wanted to send you positive energy and our wishes to see you soon in Madrid.

Pinardi works on social intervention with young people and minors at risk of social exclusion, through employment projects, educational projects, and holistic support for these target groups. During this emergency we have adapted our intervention to the circumstances, and we are trying to anticipate the needs that may arise when the emergency ends.
Il progetto STEP UP, avendo come obiettivo la formazione ed il supporto pedagogico dei tutor impegnati nella formazione dei giovani, potrà costituire una risposta concreta ai mutati bisogni.

Il progetto ERASMUS+ STEPUP

Il progetto biennale di partenariato strategico per lo sviluppo di innovazione coinvolge esperti provenienti dal mondo della formazione professionale, imprese, enti pubblici e università della Germania, Lituania, Spagna ed Italia. Questo progetto ha lo scopo di sviluppare e sperimentare un nuovo modello pedagogico per la preparazione, la formazione e il supporto dei tutor in azienda. Il tutto si concretizza sia nel rinnovato ruolo dei formatori interni all’azienda, che svolgono il ruolo di collegare i due contesti di apprendimento, sia in un nuovo modo di accompagnare l’azienda stessa affinché possa acquisire maggiori competenze formative e di conseguenza una maggiore responsabilità formativa. Si tratta di un’attività non ancora strutturata e regolata a livello italiano, per la quale si ritiene quindi utile e strategico il confronto a livello europeo, in contesti dove l'esperienza è presente già da anni. l progetto mira ad approfondire le applicazioni della metodologia WBL e del sistema duale come pilastri dell’IVET attraverso il coinvolgimento delle imprese, degli istituti di formazione e delle università, incoraggiando l’introduzione di opportunità di formazione continua con particolare focus sulle competenze pedagogiche necessarie per i giovani svantaggiati ed in contesti di lavoro sempre più digitalizzati “Industria 4.0”.